Puntata di “La Ficella” alla Radio – Marco Boch e villaggio di Parléaz

4 Feb 2024

Mercoledì prossimo, 7 febbraio 2024 (alle 12.30 dopo La Voix de La Vallée), andrà in onda il programma mensile che AVAS (Associazione Valdôtaine Archives Sonores) realizza in collaborazione con la sede regionale dell’Aosta della RAI. Il testimone questa volta è Marco Boch di Sorreley (Saint-Christophe) che ci parlerà del villaggio di Parléaz. Arroccato a 1.274 metri di altitudine, Parléaz è il centro abitato più alto del comune. I Boch, originari di Tignes, si stabilirono alla fine del XVIII secolo a Porossan, Senin e Parléaz. Una ventina di famiglie (Cheillon, Communod, Champvillair, Bétemps, Clapey, Danna, Tilleur, Deveynes, Barmasse…) vivevano lassù all’epoca. Oltre alla vita ordinaria, Marco Boch ci ha raccontato anche dei consorzi che amministravano i boschi che si trovavano attorno al paese, la cui superficie superava abbondantemente i cento ettari. Fu grazie alla vendita del legname che, negli anni ’50, gli abitanti di Parléaz finanziarono in parte la costruzione della strada e la realizzazione di una linea elettrica in collaborazione con le famiglie di Blavy.