Association Valdôtaine Archives Sonores - Associazione Valdostana Archivi Sonori

Le origini

Il comunicato stampa che annunciana la creazione dell'AVAS
  • L'Association Valdôtaine des Archives Sonores (AVAS.) è nata nel 1980 da una iniziativa del Centre d'Études Francoprovençales "René Willien" di Saint-Nicolas col prezioso sostegno del Comité des Traditions Valdôtaines, con lo scopo di raccogliere e classificare le testimonianze orali e tutto il materiale che riguarda la tradizione valdostana.
  • L’associazione s’interessa a tutto ciò che potrebbe rappresentare fisicamente oggetto di memoria, per restituirlo alla Comunità. Il denominatore comune dei fondatori dell’associazione era la preoccupazione di preservare e di promuovere le conoscenze e la sapienza degli anziani.
  • Gli obiettivi principali erano, e lo sono ancora, la costituzione di archivi sonori valdostani, lo studio dei problemi posti dalla loro gestione, la formazione di personale specializzato e la realizzazione di ricerche nel campo culturale, etnografico e antropologico.
I precursori: Alexis Bétemps, Iva Rivolin, Livio Munier, Vera Praz (fondo AVAS)
  • Dapprima, sono gli aderenti dell’associazione che, con il loro impegno volontaristico, hanno contribuito alla costituzione del fondo iniziale di cassette registrate.
    A partire dal 1984, grazie alla collaborazione e all’aiuto dell’Assessorato dell’Istruzione Pubblica della Regione Autonoma della Valle d’Aosta, l’AVAS ha potuto lanciare dei concorsi per l’attribuzione di borse di studio a dei ricercatori di fonti orali; ciò ha permesso, all’epoca, un arricchimento considerevole dei fondi.

Audio

» in archivio : 5.000 ore registrate

Video

» in archivio : Decine di film

Foto

» in archivio : 18.000 immagini

Pubblicazioni

» in archivio : 60 libri e pubblicazioni

Esposizioni

» in archivio : 22 mostre a tema

c/o Maison de Mosse - Loc. Runaz - 11010 Avise (AO)
Tel. +39 0165 91 251 - Mail: info@avasvalleedaoste.it
CF 91002100070 - PI 01126560075